I cani possono mangiare i fagiolini? Punti da tenere presenti quando si danno i fagiolini ai cani

2022-06-17



I fagiolini contengono manganese, fibre, vitamina C, K, A, ecc. Non sono molto calorici, quindi possono aiutare il cane a reintegrare le sostanze nutritive necessarie all'organismo e anche a far perdere peso ai cani obesi. Ma non mangiatene più del necessario, soprattutto se il cane soffre di mal di stomaco. Potete prenderne una manciata alla volta e cucinarla, per poi gettarla al cane come spuntino.

I. I cani possono mangiare i piselli verdi



In conclusione, non c'è nulla di male nel dare al cane i piselli verdi. I piselli verdi sono una leguminosa che viene spesso utilizzata nei contorni. Possono essere utilizzati anche negli ingredienti di alimenti e snack per cani, che alcuni proprietari potrebbero aver trovato in alcuni dei loro alimenti o snack per cani. Contiene fibre alimentari e sostanze nutritive essenziali per i cani che non sono solo buone per la colorazione, ma anche per il loro organismo.

Risultati attesi dai piselli verdi per cani

Reintegrare l'organismo con lo zinco per migliorare l'immunità migliorare il metabolismo attivazione dell'azione antiossidante migliora la lucentezza del mantello Lo zinco è uno dei nutrienti che non possono essere prodotti dall'organismo e possono essere assunti solo attraverso i pasti e gli alimenti sovvenzionati, ecc. Lo zinco è un nutriente indispensabile per la salute della pelle e del mantello, e si può prevedere un miglioramento delle malattie epatiche grazie all'attivazione degli effetti antiossidanti. Tra gli ingredienti dei piselli verdi, questo zinco ne contiene 1,24 mg per 100 g di piselli verdi, e molti degli effetti dello zinco sono invisibili all'occhio, anche se il pelo, ecc. sono in grado di fornire a occhio nudo i cambiamenti che apporta al cane.

Migliorare l'ambiente intestinale attraverso la fibra alimentare La fibra alimentare contenuta nei piselli verdi è di circa 8 g per 100 g. Una manciata di piselli verdi delle dimensioni di un'insalatiera è generalmente considerata una quantità di fibra alimentare adeguata sia per gli esseri umani che per i cani, quindi i piselli verdi sono adatti ai cani che hanno bisogno di assumere fibra alimentare. L'assunzione di fibre alimentari può alleviare la stitichezza migliorando l'ambiente intestinale. L'aumento dei probiotici nell'intestino può migliorare i batteri cattivi e le tossine, che possono essere espulsi grazie alle fibre alimentari.

La vitamina B1 ha la funzione di produrre energia dallo zucchero; se la B1 non è sufficiente, è facile che ci si stanchi, si perda l'appetito, si diventi incapaci di correre e si manifestino altri sintomi che influiscono sulla vita quotidiana. Pertanto, assumendo la vitamina necessaria per i cani contenuta nei piselli verdi, è possibile migliorare i sintomi.

Punti da tenere presenti quando si somministrano piselli verdi ai cani

Non dateli al vostro cane perché se li mangia crudi gli rovinano il pancino. Inoltre, poiché i piselli verdi puri contengono triptofano, un ingrediente che ostacola gli enzimi digestivi, assicuratevi di riscaldarli.

Non date piselli verdi riscaldati, ma non lasciateli in pellet, assicuratevi di rimuovere la buccia sottile e non dateli uno per uno. Se vengono somministrati in pellet senza rimuovere la buccia sottile, non verranno digeriti bene e i piselli verdi non funzioneranno in modo ottimale.

Si noti che le allergie, sebbene molto rare, possono verificarsi. Può capitare a qualsiasi cane, quindi prima macinate 1 o 2 pellet e provateli in piccole quantità quando date loro i piselli verdi per la prima volta. Se notate qualcosa di strano, contattate il veterinario e fatevi fare una diagnosi.

I cani possono mangiare i fagiolini? Punti da tenere presenti quando si danno i fagiolini ai cani



Una delle qualità degli adorabili cani di casa vostra, molto simili a un bambino, è che amano la carne e non producono frutta e verdura. Naturalmente, i cani non hanno altra scelta che mangiare il cibo per cani in silenzio, perché non hanno scelta. Ci sono molti proprietari dal cuore cattivo che vorrebbero dare ai loro cani qualcosa di nuovo con un po' di frutta e verdura. Quindi la domanda è: come influiscono questi piselli verdi e piccoli sulla salute del cane?

II. L'aggiunta di piselli al cibo per cani fatto in casa fa bene al cane?



Nessuno si preoccupa degli effetti negativi dei piselli sui cani, ci interessa solo che i piselli abbiano un valore salutare sufficiente. Ci sono frutti e verdure che vanno bene solo per gli esseri umani, ma gli animali domestici non sono tra questi. Perché i piselli contengono molte sostanze nutritive, non solo per le persone ma anche per i cani. Quali sono i nutrienti dei piselli?

Sostanze nutritive nei piselli

Vitamine B, E e K

Tiamina

Fosforo

Sali di potassio

Beta-carotene

Flavonoidi

Polifenoli

Luteina

Zeaxantina

La maggior parte di questi nutrienti compare spesso nelle nostre serie e sono molto familiari a tutti. La luteina e la zeaxantina, invece, sono molto protettive per gli occhi. Alcuni produttori di nutrienti producono addirittura integratori specifici per gli esseri umani e i cani che hanno bisogno di proteggere la loro vista.

Le vitamine B e K servono a proteggere la salute delle ossa del cane, i flavonoidi possono rallentare efficacemente l'invecchiamento e gli antiossidanti come i polifenoli non solo sono anti-invecchiamento ma hanno anche un buon ruolo nella prevenzione del cancro. In sintesi, mangiare un po' più di piselli può rendere il vostro cane più sano.

I piselli sono completamente sicuri per i cani?

Nessun alimento è perfetto, nemmeno un frutto o un ortaggio ricco di sostanze nutritive come i piselli. Ciò che deve preoccupare i proprietari di cani sono le lectine contenute nei piselli. Le lectine sono una sostanza comune nei legumi. Anche i piselli ne contengono molte e i cani possono avere reazioni avverse se ingeriscono grandi quantità di lectine. Ma la necessità di cuocere i piselli può ridurre efficacemente la concentrazione di lectine. Quindi, i piselli freschi non rientrano nel menu dei cani, ma devono essere cotti.

Inoltre, un'altra cosa di cui preoccuparsi è se lo zucchero contenuto nei piselli supererà la dose giornaliera del cane. In realtà, i piselli non sono considerati un alimento ad alto contenuto di zucchero. Finché il proprietario controlla correttamente la quantità di cibo, non c'è bisogno di preoccuparsi del problema dello zucchero. L'ultima cosa da menzionare è che i cani possono essere allergici ai piselli, quindi i proprietari dovrebbero ricordarsi di prestare attenzione alle reazioni dei loro cani quando li somministrano per la prima volta.

Il modo giusto di somministrare i piselli al cane

Innanzitutto, tutti i piselli, tranne quelli cotti in acqua, sono stati eliminati dal menu del cane a causa di vari additivi alimentari. Potete aggiungerli direttamente al vostro cibo per cani fatto in casa o giocare a lanciare e mangiare con il vostro cane uno per uno. Prima di gettare i piselli, ricordate di pulire l'ambiente circostante, non solo per evitare danni, ma anche per motivi di sicurezza.

I piselli sono un'ottima frutta e verdura per i cani, ma non tutti i padroni vogliono darli da mangiare ai loro cani. Quindi, quando è possibile, dateglieli da mangiare. Se volete nutrire il vostro cane con i piselli in modo pratico, potete scegliere alimenti freschi che contengono piselli come pasto raro per il vostro cane. Chissà se anche voi avete dato da mangiare al vostro cane i piselli?

Tre, oltre ai fagiolini, potete dare al vostro cane anche le seguenti verdure:



1. peperoni

I peperoni, chiamati anche peperoni e peperoni cachi, sono disponibili nei colori giallo, rosso, verde terra e molti altri. Le vitamine contenute nei peperoni possono reintegrare le carenze del cane e contengono beta-carotene, che non solo riduce la probabilità di cancro, ma anche l'insorgenza di cataratta, facendo vivere il cane a lungo e in salute.

2. Broccoli

I broccoli sono ricchi di vitamine, calcio e fibre e hanno un effetto stimolante sulla digestione dell'intestino del cane. Tuttavia, è meglio dare al cane i broccoli tagliati dalla radice e poi tagliati in piccoli pezzi di bianco bollito, e poi somministrati al cane.

3, carote

Le carote contengono carotene, che può migliorare la vista dei cani. E dare ai cani da mangiare carote può anche pulire correttamente i denti e le gengive del cane, per prevenire l'alito cattivo. Naturalmente, per prevenire l'alito cattivo nei cani, si possono somministrare snack per digrignare i denti, ma anche lavare regolarmente i denti.
  • Classificazione degli articoli:Alimentazione dei cani
  • Numero di visualizzazioni:236 Orari di navigazione
  • Data di rilascio:2022-06-17 17:56:28
  • Collegamento dell'articolo:https://it.petzuo.com/Alimentazione-dei-cani/I-cani-possono-mangiare-i-fagiolini-Punti-da-tenere-presenti-quando-si-danno-i-fagiolini-ai-cani
  • Condividi a:

    Questo articolo ti è utile?

    commento

    ricerca